Priacco

Scuola Primaria- Frazione Priacco – Cuorgnè

Priacco

Scuola Primaria di Priacco

Situata a nord-est del comune lungo la strada che porta a Borgiallo e Chiesanuova. Priacco è di antica origine celtica: il suo nome significa prima delle acque, ovvero del torrente Orco. Fino al 1928 Priacco era un comune autonomo, poi fu incorporato a Cuorgnè, con il comune autonomo di Salto.
La frazione Priacco è suddivisa in varie borgate, la principale è quella del capoluogo, a nord verso Chiesanuova in zona decisamente collinare c’è la borgata denominata “Case Morgando”, a sud della frazione, troviamo in ordine località “Parrocchia” e “Ciocchetti” a breve distanza, canton “Turina“, sul confine con il comune di Castellamonte c’è la località “Piova” sulla collina ad est del paese è ubicato Canton “Vasetto“.
Il nucleo storico di Priacco è il capoluogo in cui è situata la scuola elementare, un negozio e l’uffico postale. A Priacco si trovano anche due antichi mulini ad acqua (ora abbandonati), una chiesa, nel capoluogo, dedicata a San Rocco risalente al Settecento, la chiesa parrocchiale(XIV secolo) dedicata a San Faustino, si trova fuori dal paese nella piccola borgata detta appunto località “Parrocchia”.
Il territorio della frazione è in buona parte pianeggiante, in maggioranza coltivato a prato e qualche campo di mais, nelle colline e sui pendii la coltivazione prevalente è la vite, notevoli sono anche i boschi, nella zona detta “Valassa”.
Priacco nella zona è riconosciuta come il polmone verde del comune di Cuorgnè, infatti è il borgo che vanta le maggiori estensioni di terreno coltivate a prato stabile, che danno al paese la caratteristica di verde Canavesano.